Mario Lunetta

Pastelli

(Mercoledì 22 aprile 1998, Rai Radiotre)

 

 

Presentata da Mario D’Onofrio, Giuliana Caporali ha esposto a Parigi, 22 rue Boissière, una serie di pastelli che raffigurano fortificazioni medievali: ma, meglio si direbbe, fantasmi perduti di fortificazioni, muraglie che si confondono con le nebbie e le aurore, spigoli tremendi che avanzano come prue di incrociatori pronti allo speronamento, grandi scogliere lisce che emergono da trasparenze inquietanti. Images è il titolo della mostra, che rende conto una volta di più, con forte suggestione di trasparenze e di velature, di come l’inclinazione dell’artista romana pieghi decisamente verso climi figurativi rarefatti, enigmatici e prossimi all’astrazione. Il verosimile sconfina sempre più nel sogno, e forse nel cauchemar. La potenza di questi manufatti divora il paesaggio, si fa essa stessa paesaggio della mente e dell’immaginazione.

Nessuna nostalgia, in queste belle immagini. Nessun ripiegamento o evasione incantata su un passato remoto favoloso e irrealistico: ma solo, e pregnantemente, un progetto di compattezza strutturale ai limiti del metafisico.